La Spezia e Lerici

13 aprile 2019 Visita al Museo Tecnico Navale di La Spezia Abbuffata di pesce a Lerici
 
Ore   7,30  ritrovo dei partecipanti nel parcheggio di fronte al Tribunale di Reggio Emilia  Ore   7,45  fermata davanti alla Chiesa di Calerno (gli interessati sono invitati a comunicarlo al momento dell’iscrizione); Ore   8,30  sosta di 15 minuti; Ore 10,00  ritrovo con la guida e visita guidata con audio guida al Museo Tecnico Navale di La Spezia; Ore 12,30  fine visita, ritrovo con il pullman che ci accompagnerà in centro a Lerici; Ore 13,00  pranzo a Lerici presso il Ristorante “Jerì” con il seguente menù: 

 antipasto: focaccine della casa; pesce spada all'aceto balsamico; triglie impanate all'arancia; gamberi lessati con salsa (verdura di stagione); insalata di mare; filetti pomodorini e capperi; alici al limone; salmone della casa; peperonata di muscoli;

 primo: orecchiette ai frutti di mare;

 secondi: grigliata mista (gamberoni, branzino, orata); frittura del Golfo;

 sorbetto - acqua - vino - caffè - ammazzacaffè;

Al termine del pranzo tempo libero per la visita della città o passeggiata sul lungomare; Ore 17,30 partenza per Reggio Emilia dove è previsto l’arrivo per le ore 20,00 circa.
 
Prenotazioni entro il 9 aprile 2019   telefonare il martedì allo 0522455257 dalle ore 9,30 alle ore 11,30; inviare una e-mail a: reggioemili@maestrilavoro.it; al cellulare della Console Enrica Ghirri n. 3485635551  
 
Costo complessivo, tutto compreso, € 65,00 (sessantacinque/00)

SECONDA GITA – 13/04/2019 –  LA SPEZIA/LERICI
Si riparte. Nonostante qualche nuvoletta impertinente ed un’arietta frizzante, il “solito gruppo” di 41 fra M.d.L. e loro amici si dirige verso la riviera ligure.
Mano a mano che si viaggia, un po’ insonnoliti, verso ovest, le nuvolette mostrano un allettante sorriso.
Si arriva al maggiore Museo Tecnico Navale d’Italia, prima tappa del nostro tour di primavera. Veniamo accolti da Mirelle (italo-francese) guida di acuta intelligenza e profonda conoscenza di storia, navigazione ed esperienze scientifiche militari. Si resta affascinati dalle sue esposizioni che ci accompagnano piacevolmente e senza stancarci lungo tutto l’iter del Museo Marittimo che culmina nella stupenda “Sala delle Polene”: antica e suggestiva realtà unica al mondo.
Lasciamo il Museo, desiderosi ancora di conoscenza, ma lo stomaco reclama la sua parte. Lerici, con splendidi panorami e nel cui mare incantevole fa da cornice il Ristorante “Jeri”, che ci accoglie e ci soddisfa pienamente per gusto, qualità, quantità e cortesia. Per questo bisogna ringraziare particolarmente gli artefici: i consiglieri Campana e Barbieri.
Dopo un convivio allegro “per libagioni” e stato d’animo dovuto alla località e alla compagnia, relax.
Si va a piedi ed in “carrozzella”, i più forti, trascinandosi, gli “abbuffati”. Costeggiando il lungomare si arriva quasi a S. Terenzio. Aria, iodio, simpatia ed allegria completano la bellissima giornata.
Risalendo sul pullman, la nuvoletta impertinente si affaccia e piange, quasi a dispiaersi della nostra partenza, ma poi ci ripensa e ci lascia arrivare a Reggio asciutti e felici di aver trascorso un’ennesima, bellissima giornata con i M.d.L..
Un grazie sempre alla nostra infaticabile e fantasiosa Console Ghirri.